Il Monte Vettore (dal latino Victor, vincitore) è il rilievo montuoso più alto dei Monti Sibillini, con i suoi 2.476 metri di altitudine. È situato nell’appennino centrale al confine tra Umbria e Marche. La sua vetta, che si trova nel territorio della regione Marche, è la più alta di un arco montuoso che ha una caratteristica forma ad “U” e che comprende, seguendo l’arco da ovest a est, Quarto San Lorenzo, Cima del Redentore (2448 m), Cima del Lago, il Vettore stesso, Monte Vettoretto (2032 m) e Monte Torrone (2102 m).

Sulla pendice nord del Monte Vettore, nella conca naturale abbracciata dall’arco montuoso, a 1.941 metri di quota si trova il Lago di Pilato mentre la facciata esterna dell’arco montuoso domina il Pian Grande di Castelluccio di Norcia, una vallata ricca di coltivazioni di lenticchia. Dalla vetta del monte si può ammirare in giornate limpide il Gran Sasso a sud-est e il Terminillo a sud-ovest, il litorale marchigiano e l’Adriatico ad est.

Domenica 21 Settembre 2014

Parco Nazionale Dei Monti Sibillini

Monte Vettore 2476m
da Forca Di Presta 1534m


Difficoltà: E
Dislivello: 942m


Punto d’appoggio intermedio
Rifugio Tito Zilioli 2240m

Ritrovo
Ore 07:00 a Penne
(Parcheggio di fronte al distributore IP)
Ore 07:30 nei pressi del Casello A14 di Città Sant’angelo
(Parcheggio dietro il distributore Eni)


Accompagnatore Sergio Fortunato 339 830 4833

Info e adesioni
Gianluca “Carletto” D’Andrea 329 813 5461
oppure in Sezione Sabato 20 Settembre dalle 18 alle 20
È necessario comunicare la propria adesione!!!

NB I partecipanti devono essere muniti necessariamente di:
Scarponi da trekking
Abbigliamento adeguato (K-Way e/e giacca, pile, cappello, guanti, etc.) e di ricambio
Protezione dal sole (crema, occhiali, etc.)
Cibo e acqua a sufficienza

Chi non in possesso di tutto il necessario sarà escluso dall’escursione

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si cambiano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo